GDP in geometria

  • Definizione dell’idea di progetto

Mappa d'ideazione

Mappa di ideazione (pdf)

Valutazione (rubric definizione dell’idea di progetto)

  • Documento di fattibilità

Documento di fattibilità (pdf)

Valutazione (rubric documento di fattibilità)

Annunci

Scuola: ITS “Luigi Einaudi” – Via Prati 2 – Correggio (RE)

Ordine di scuola: Secondaria superiore

Classe: 2D Economico Giuridico

Tema: le grandezze direttamente proporzionali (GDP)

Sottotemi:

  1. GDP in geometria
  2. GDP in fisica
  3. GDP in astrofisica
  4. GDP in cucina
  5. GDP in geografia
  6. GDP in storia
  7. GDP in economia aziendale

Tipologia di progetto: progetti diversi per ciascun gruppo

Gruppi (* referente tecnologico)

  1. Calzolari, Ilyas, Gulmini, Covri*
  2. Phan*, Serafino, Mantovani
  3. Wanga*, Huy, Furlan
  4. Reverberi, Vincenzi, Iori*
  5. Scuotto, Gaioni*, Berni
  6. Maiolo, Gurinder*, Raza
  7. Elatli*, Budu

Salve a tutti lettori di ri-crea-azione.

Siamo il gruppo che deve fare il doppiaggio di un cartone animato, basandoci sull’ argomento che abbiamo scelto in precedenza “La domanda dal punto di vista del mercato”.

A causa di alcuni problemi, non siamo riusciti ad incontrarci prima de 01/04/15, (che era la data di conclusione dei lavori secondo la matrice), a causa delle vacanze pasquali ed il nostro gruppo è formato da membri che abitano abbastanza lontani fra loro. Perciò abbiamo dovuto rimandare l’ appuntamento per una data successiva per la quale ci metteremo d’accordo. Il lavoro ormai è completo.

Samuel ha scritto un abbozzo del  copione come era stato scritto nella matrice.

img014

Mentre l’ Elisabetta ha scelto la puntata da doppiare. Ha fatto una scelta molto interessante secondo il mio parere poichè proprio come era stato scritto nella mappa di ideazione, ha scelto un cartone molto particolare che va di “moda” adesso “I Simpson”.

E’ un cartone che sicuramente coinvolgerà molto i ragazzi e perciò fa proprio al caso nostro !

Salve a tutti voi di Ri-crea-zione, noi siamo un gruppo di 4 ragazzi di seconda superiore dell’istituto LUIGI EINAUDI. Questo, che vi sto per mostrare, è un progetto,che ci è stato presentato dal nostro prof. di matematica, Roberto Menozzi, e consiste nel presentarvi quello che é il mercato dal punto di vista dell’imprenditore. A occhi estranei, questo, potrà sembrare un progetto abbastanza facile da realizzare…ma vi assicuro il contrario.

Adesso vi mostrerò quello che è stato l’inizio di tutto…

mappa per mate.cmap

…questa la definiamo “noi” “mappa di ideazione”, consiste in pratica nel trovare per 1° gli utenti a cui il prodotto è rivolto, per 2° i bisogni che soddisfano quel determinato prodotto e infine per 3° quelle che sono le caratteristiche del prodotto stesso che soddisfano i bisogni degli utenti.

In secondo piano, abbiamo dovuto creare lo “studio di fattibilità”, presentato qui sotto…Immagine

…con esso, siamo riusciti ad organizzarci meglio per quanto riguarda la gestione dei tempi,delle cose da studiare,della progettazione del video ecc.

In terzo ed ultimo piano, abbiamo creato la “matrice”, che sostanzialmente è una tabella, in cui troviamo quelli che sono i compiti di ogni componente del gruppo.

MATRICE

… con essa finisce solo la 1° parte di lavoro, l’ultima sarà il video.

Questo nuovo metodo di studio,presentatoci dal nostro prof. l’abbiamo trovato molto educativo e molto più efficace di una lezione normale.

P.S. Spero di essere stato abbastanza esaustivo, e consiglio a tutti voi di provare questo nuovo metodo di studio…funzionerà ve lo assicuro.

Siamo un gruppo di tre ragazze dell’Istituto Tecnico Statale “Luigi Einaudi”. Questo progetto ci è piaciuto fin da subito, anche se si sta dimostrando più impegnativo di quello che ci aspettavamo. Siamo partite con l’idea di fare un cartone animato, che è stata scartata quasi subito non avendo i mezzi necessari per realizzarla. Così procedemmo a progettare la Mappa di ideazione, dove abbiamo dovuto individuare gli utenti ai quali è rivolto il prodotto, gli eventuali bisogni e le caratteristiche del prodotto stesso. Questo è il risultato:

mappa di ideazione 2

In seguito siamo passati a progettare lo Studio di fattibilità, ci è stato molto utile. Grazie ad esso siamo riuscite a capire che l’idea di un cartone animato non era, appunto, fattibile. Organizzando le idee e con l’aiuto del prof siamo riuscite a realizzare anche questo:

Studio di fattibilità

Infine bastava progettare la Matrice di attribuzione dei compiti, cosa che avevamo già fatto all’inizio del progetto ma che comunque è servita per ricordare ad ognuna di noi i compiti e le responsabilità che abbiamo verso le altre. Rispettare le scadenze e fare ogni compito al meglio delle nostre capacità.

matrice di attribuzione dei compiti

Ora non ci resta che partire con la realizzazione del fumetto. Sarà difficile e lungo da realizzare ma ci impegneremo per garantire agli utenti la miglior qualità possibile.

Salve, noi siamo quattro studenti di seconda superiore di un istituto tecnico commerciale. Abbiamo aderito ad un progetto presentatoci dal nostro professore di matematica, Roberto Menozzi, che consiste nel creare un video riguardo la storia del mercato per presentarlo poi ad alcuni professori olandesi.

Prima di iniziare a creare il video, però, abbiamo dovuto creare la mappa di ideazione per definire gli utenti, i bisogni e le caratteristiche del prodotto.

mappa di ideazione matematica

Lo studio di fattibilità dove abbiamo indicato tutte le azioni che bisogna eseguire prima di arrivare al prodotto finale.

Studio di Fattibilità

Infine la matrice, dove ci siamo suddivisi i compiti da svolgere.

Matrice

Il prof Menozzi ci ha fatto conoscere questo nuovo metodo di far lezione già dal primo anno e tutti quanti noi troviamo che sia più efficace in termini di apprendimento rispetto alle lezioni normali.

Trailer del video sulla storia dei mercati

Video completo

Presentazione del progetto
La storia del mercato(Presentazione)

TRAILER- LA STORA DEL MERCATO from Lepida Scuola on Vimeo.

Salve a tutti lettori di RI-CREA-ZIONE siamo un gruppo formato da 4 ragazzi che frequentano il 2° anno ad un istituto tecnico. Il nostro progetto consiste nel doppiare un cartone animato per far capire la domanda dal punto di vista economico. Abbiamo deciso di rivolgere il prodotto finale soprattutto ai ragazzi che frequentano le medie e vogliono orientarsi verso un istituto tecnico, quindi dare a loro una “spinta” per prendere questa strada. Oltre ai ragazzi abbiamo voluto aiutare i prof. con la creazione di questo nuovo metodo espositivo che coinvolge di più i ragazzi, poichè sarà doppiato su un cartone molto popolare. Continua a leggere »